Slide toggle

Welcome to Zass

La copertina, morbida e leggera, diventerà un’inseparabile coccola nella crescita del tuo bambino. Colorata e personale, lo accompagnerà dalle passeggiate al parco alla nanna nella cameretta.

Have a Question?

Monday - Friday: 09:00 - 18:30 409 Mladost District, Sofia Bulgaria +359 2 123 456 +359 2 654 321 shop@zass.con

L’Anno che verrà

E così un’altro anno è passato, lasciandoci paure, gioie, dubbi, anche amarezza, ma consapevoli di avere a disposizione un’altro anno per rimediare o programmare.
Ecco, quello che mi piace di più pensare è riprogrammare.

Per il lavoro che faccio mi è stato di vitale importanza imparare a programmare.

Programmare le uscite dei post, le giornate per lo shooting fotografico, le giornate per scrivere testi, i giorni di aggiornamenti, corsi, acquisti e non di minore importanza, la spesa, le lavatrici, i colloqui con i professori, le telefonate con le amiche.
Che fatica vero?

Pensare che il nostro tempo è scandito da programmi, da incastri, per non perdere nulla, ma sopratutto per non perdere la testa.

Invece per quanto il tutto sia ben scritto nel foglio mensile la sensazione è sempre quella di essere in ritardo, di perderti qualcosa.
Io lo so cosa ci stiamo perdendo, LA VITA.
Lasciare tutto e ritirarsi in qualche sperduta isola deserta, a chi almeno una volta nella vita non è passato per la testa, io sì.
Di solito a capodanno si pensa ai nuovi propositi, grandi o piccoli che siano, non importa, li scrivo in un quadernino, per poter (tornando indietro) confrontare i risultati raggiunti, scoprendo poi di aver dimenticato alcune mete, ma di averne raggiunte altre.
L’hai mai fatto?
Prendi un foglio e scrivi tutto quello che vuoi raggiungere nel 2022 sogna in grande, non darti limiti, se vuoi qualcosa non esiste nessuno che te lo possa impedire, ma dipende tutto da te, non importa se hai 20, 30, 50, o 80 anni.
Questo mio articolo è un po’ diverso da tutti gli altri dove racconto il mio essere figlia e madre, oggi per te voglio essere solo donna e che dire, di cosa stiamo parlando.
Mi rivolgo a te donna o te uomo nella tua totale interezza, ti sto chiedendo di fare un compito, chiediti cosa vuoi dal nuovo anno.

Non puoi tornare indietro e cambiare l’inizio, ma puoi iniziare dove sei e cambiare il finale.
(C.S. Lewis)
Iniziando da questa frase, inizia anche il mio anno.
Buon 2022

show